INCONTRO “MARIA VELLEDA FARNÈ (1852-1905). Ritratto in chiaroscuro di una pioniera”

A cura dell’Archivio Storico ASUT | UniTO

incontro aperto al pubblico

venerdì 18/11/2022 ore 18.00

99 posti

1 h

Aula Magna di Anatomia,
Corso Massimo d’Azeglio 52, Torino

La dottoressa in Medicina e chirurgia Maria Velleda Farnè, seconda donna a laurearsi nel Regno d’Italia nel 1878, prima all’Università di Torino, è protagonista di un dialogo tra Paola Novaria, responsabile dell’Archivio Storico dell’Università di Torino e autrice di una recente biografia, e Sylvie Coyaud, giornalista e divulgatrice scientifica.

Di Maria Velleda, nata a Bologna nel 1852 ed emigrata in Piemonte con la
famiglia nel 1864, si seguono le tracce tra Torino, dove si forma, e Roma, dove
si trasferisce poiché nominata nel 1881 medichessa onoraria della regina
Margherita di Savoia. Trascorre nella capitale il resto dell’esistenza, compiendo
una breve parabola che la conduce dai fasti alla povertà e alla morte precoce.
A 170 anni dalla nascita, dopo oltre un secolo di oblio, si restituiscono il volto e la
voce a una donna che rappresenta ancora oggi un role model.

L’incontro si chiuderà con la presentazione della banca dati delle donne laureate
in materie scientifiche dal 1878 al 1945 presso l’Università di Torino.√

Tutte le attività sono gratuite previa prenotazione online (apertura dal 15 ottobre)

N.B. Per disdire o cambiare prenotazione telefonare al +39 353 444 5776 (dalle 15.00 alle 19.00 da lun a ven) – in questo modo lascerete l’attività a disposizione di altri